sabato 16 marzo 2013

orecchiette alla puttanesca





Era tantissimo tempo che non preparavo questo piatto, ma la giornata di sole dopo tanti giorni di pioggia mi hanno spinto a preparare questo piatto che mi ricorda tantissimo l’estate, il sole, le giornate piene di luci e di colori e che non finiscono mai!

Pomodori, olive, acciughe e capperi conferiscono un sapore intenso ed indimenticabile a questo primo piatto semplice e veloce da preparare e le orecchiette al posto degli spaghetti sono state una intuizione sicuramente valida.



Ingredienti per due persone:

200 gr di orecchiette (Delizie Italiane)
250 gr di pomodori maturi e sodi
Olio e.v.o.
4 filetti di acciughe
50 gr di olive nere denocciolate
1 cucchiaio di capperi
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
Peperoncino fresco a piacere

Procedimento:

Lavare i pomodori e praticare un’incisione a croce sui pomodori, scottarli per un minuto in acqua bollente, scolarli e farli intiepidire e pelarli prelevando la pelle che verrà via facilmente grazie al taglio fatto prima.
Togliere i semi dai pomodori e tagliarli a piccoli pezzi, tritare grossolanamente l’aglio e le acciughe, tagliare a rondella le olive e il peperoncino, tritare finemente il prezzemolo.
In una casseruola mettere a scaldare l’olio, unire l’aglio tritato e lasciare rosolare per un minuto, aggiungere le acciughe tritate, il peperoncino, lasciare insaporire, quando le acciughe cominceranno a sciogliersi unire le olive nere tagliate a rondella le acciughe, i pomodori tagliati e metà del prezzemolo tritato, lasciare cuocere per circa 10 – 15 minuti a fuoco dolce.
Lessare le orecchiette in abbondante acqua salata, una volta cotta scolarla al dente e versarla nella casseruola con il sugo, saltarla per qualche minuto e aggiungere il prezzemolo tritato. Versare nei piatti da portata e servire!

6 commenti:

  1. Non sai da quanto non compro più le orecchiette! Con questo sugo devono essere stupende.. e portano già del calore che troppo spesso manca ancora..! Domani danno neve, mi viene da piangere.. sigh.. un abbraccio e un augurio per una notte stupenda! <3

    RispondiElimina
  2. Flora un primo delizioso!! Qui nevica... buona domenica e complimenti per la ricetta

    RispondiElimina
  3. Buonissime, anche i colori fanno pensare all'estate...non ne possiamo più di questo freddo!baci :)

    RispondiElimina
  4. Flora hai fatto benissimo a fare un piatto che porta il colore in tavola, con questo tempo sennò ci si deprime !!! Bello buono e colorato!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. Sembra davvero buonissimo questo piatto, da incanto! PS: i numeri all'inizio del post ovvero 16 18 19 cosa significano? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non farci caso è stata una mia dimenticanza!!! Però se ti piacciono perchè non giocarli!

      Elimina