giovedì 23 marzo 2017

Fusilli con cuori di carciofo e zafferano

L'inverno è ormai passato, ma ad un bel piatto di pasta non si rinuncia mai specie se è a base di cuore di carciofo e zafferano...




Ingredienti per 4 persone:

350 gr di fusilli
4 cuori di carciofi 
1 cipolla non tanto grande
200 gr di ricotta
2 bustine di zafferano
1 arancia non trattata (Facoltativo)
1 ciuffo di basilico
 ricotta dura salata
Olio E.V.O.
brodo q.b.
Sale e pepe

Procedimento:

Fate appassire la cipollina tritata fine, a fiamma bassa, con 4 cucchiai di olio E.V.O. e 2 cucchiai di brodo per alcuni minuti e un pizzico di sale.
Aggiungete i carciofi tagliati a fettine sottili e fateli insaporire.
In un po' di brodo caldo fate sciogliere le bustine di zafferano e aggiungeteli ai carciofi, coperchiate e proseguite la cottura per una decina di minuti, a fuoco medio, fino a che i carciofi non saranno morbidi. Nel caso il fondo di cottura si dovesse asciugare troppo aggiungete altro brodo.
Versate la ricotta in una ciotola e aggiungete dopo averle tritate le foglie di basilico, facoltativa e la buccia grattugiata dell'arancia.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e portatela a cottura per  il tempo previsto,  quindi scolatela e fatela saltare nella casseruola insieme ai carciofi.
Versate il tutto nel tegame della ricotta mescolate bene e cospargete di ricotta salata grattugiata.

domenica 12 marzo 2017

Torta rustica di mele

E' veramente un peccato con giornate così belle e calde restarsene chiusi in casa e non approfittare di queste bellissime giornate primaverili così calde e soleggiate...
Questo è il dolce che ho preparato oggi, so che è l’ennesimo dolce alle mele che propongo, ma se amate i dolci con le mele non resisterete a questa versione  così golosa!!!
Un dolce soffice e delizioso con composta di mele e confettura di pesche,  perfetta per la colazione
 o per la merenda, ma anche come fine pasto, inoltre si mantiene umida e morbida per diversi giorni.




Ingredienti:
Pasta frolla:

160 gr di burro a temperatura ambiente
150 gr di zucchero
1 uovo intero + un tuorlo
300 gr di farina
1/2 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
la buccia grattugiata di un limone
marmellata di pesche q.b.
un pizzico di sale



Per la farcia:

5 mele medie
½ limone
1 bicchierino di rum
45 gr di zucchero
un pizzico di cannella
zucchero a velo





Procedimento:

In un contenitore unite lo zucchero e il burro e mescolate aiutandovi con le mani, incorporate le uova e impastate, aggiungete la farina setacciata al lievito, la bustina di vanillina, la buccia grattugiata di un limone, un pizzico di sale e lavorate velocemente il composto, fino ad ottenere un panetto di pasta omogeneo, avvolgetelo nella pellicola lasciatelo in frigorifero a riposare per almeno un'ora.

Stendete 3/4 di frolla in una teglia rivestita da carta forno diam. 27 cm. lasciandone da parte quel tanto da poter formate un disco che la possa ricoprire, ricoprite la base del dolce con un velo di marmellata di pesche.

Nel frattempo sbucciate le mele e tagliatele a tocchetti. Mettetele in una ciotola insieme allo zucchero, al rum e al limone, lasciate marinare per 15 minuti poi mettetele a cuocere con il loro sugo e un pizzico di cannella in polvere in una terrina e lasciate cuocere a fuoco basso per circa una ventina di minuti.

Riprendete la teglia con la frolla già stesa e bucherellate il fondo con le punte di una forchetta, versate la composta di mele e livellatela con un cucchiaio. 
Con la pasta rimasta formate un disco e ricoprite la superficie della torta.
Preriscaldate il forno statico a 170 gradi e infornate il dolce per circa 30 minuti, fino a che la superficie non sarà dorata.
Estraetela e una volta raffreddata spolveratela di zucchero a velo.